Entro il 2019 il 97% del traffico dati sarà "smart". Gigantesca espansione del "cloud"

Un titolo abbastanza eloquente.

La previsione è stata fatta da Cisco, un'azienda californiana leader nella fornitura di apparati di networking. Riportiamo alcuni punti chiave della ricerca effettuata dalla Cisco System. "Nel 2014 gli utenti mobile in Italia erano 53.6 milioni (l’88% della popolazione complessiva), pari a una crescita dell' 1% dai 52.8 milioni (87% della popolazione complessiva) del 2013 e nel 2019 il numero salirà a 55 milioni (90% della popolazione complessiva), con un tasso di crescita medio annuo (CAGR compound annual growth rate) dell’1%In Italia, le persone avranno una media di 3 dispositivi mobile entro il 2019, uno in più rispetto ai 2 posseduti nel 2014, mentre il traffico dati mobile raggiungerà i 358,7 petabyte al mese entro il 2019. Il traffico 4G crescerà di 44 volte tra il 2014 e il 2019, con un tasso di crescita annuo medio del 113%, rispetto a una crescita europea di 19 volte con un tasso medio dell’80% l’anno. Gli utenti che si affidano ai servizi cloud per superare le limitazioni dei dispositivi mobile, in termini di capacità di memoria e di potenza di elaborazione, faranno crescere il traffico cloud mobile in Italia di 9 volte dal 2014 al 2019, con un tasso di crescita media l’anno del 54%. Le applicazioni cloud nel nostro Paese rappresenteranno il 90% del traffico dati mobile nel 2019, rispetto all’81% alla fine del 2014, in linea con i valori europei che indicano le applicazioni cloud al 91% nel 2019 del traffico dati mobile complessivo partendo dall’ 82% del 2014".

 

 

0
0
0
s2sdefault

Adsense

Criptovalute: la guida

Criptovalute: news

Statistiche